Privacy PolicyCookie Policy D.L. 17/2022: Misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia e il rilancio delle politiche industriali – classicistranieri.org – L'informazione parlamentare

D.L. 17/2022: Misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia e il rilancio delle politiche industriali

Il Titolo I del decreto legge si divide in due capi, il primo (Capo I – art. 1-8) dedicato alle misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale e il secondo (Capo II – art. 9-21) ad alcune misure strutturali in materia energetica, che rispondono ad una logica più di medio-lungo periodo, volta a prevenire che altre crisi analoghe all’attuale possano avere gli stessi effetti su famiglie e sistema produttivo nazionale. In particolare, si mira ad incrementare la produzione nazionale di energia rinnovabile e i risparmi energetici.
Il Titolo II contiene interventi di politica industriale (art.22-25), in settori fortemente connessi e influenzati dall’andamento del costo dell’energia.
Il Titolo III (art. 26-28) reca una serie di contributi statali a regioni ed enti locali ed il Titolo IV contiene una serie di altre misure urgenti (art. 28-bis-41-bis), che saranno di seguito dettagliate nel loro contenuto.
Infine, il Titolo V (art. 42-43) prevede le disposizioni finanziarie e finali, indicando la data di entrata in vigore del provvedimento nel giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, dunque, il 2 marzo 2022.
Le misure in questione sono state consistentemente modificate ed integrate nel corso dell’esame in sede referente del disegno di legge di conversione (AC. 3495) presso le Commissioni riunite Ambiente ed attività produttive della Camera. L’esame in sede referente è terminato il 7 aprile 2022. Il provvedimento passa ora all’esame dell’Aula (AC. 3495-A).

Per approfondimenti, consulta qui il dossier dei Servizi studi di Camera e Senato. Per i profili di carattere finanziario, si rinvia al dossier di verifica delle quantificazioni del Servizio Bilancio dello Stato. I due dossier sono relativi al testo del decreto legge, attualmente vigente, come pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Il dossier di analisi del decreto legge come risultante dalle modifiche apportate presso le Commissioni riunite in sede referente, e ora all’esame dell’Aula, è disponibile qui.


I commenti qui sono chiusi.