Privacy PolicyCookie Policy Interrogazioni a risposta immediata – question time – classicistranieri.org – L'informazione parlamentare

Interrogazioni a risposta immediata – question time

Nella seduta di mercoledì 20 aprile ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata sui seguenti argomenti:
Iniziative volte a superare le criticità registratesi nell’attività della società Sogin, anche mediante il potenziamento delle competenze dell’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (Isin) (Fregolent – IV); Iniziative volte a definire un piano strutturale per l’industria automobilistica (Benamati – PD); Iniziative di competenza per sostenere il tessuto produttivo nazionale in relazione all’incremento del prezzo dei carburanti (Fornaro – LEU); Intendimenti in ordine all’elaborazione di un piano volto a contrastare la delocalizzazione delle imprese (Ehm – Misto – M-PP-RCSE); Iniziative di competenza per sostenere il sistema produttivo e imprenditoriale dei territori di Civitavecchia e Brindisi in relazione alla prossima dismissione delle centrali per la produzione di energia elettrica ivi ubicate (Battilocchio – FI); Iniziative volte a estendere i contributi per la valorizzazione turistica dei centri storici e delle città d’arte alle riserve del programma Mab dell’Unesco (Baratto – CI); Elementi e iniziative in merito alla disciplina dell’ingresso dei turisti stranieri in Italia in vista della stagione estiva (Molinari – LEGA); Iniziative di competenza per il rilancio del lavoro stagionale turistico (Amitrano – M5S); Elementi in ordine alla carenza di personale nel settore turistico, anche con riferimento a eventuali correlazioni con l’erogazione del reddito di cittadinanza (Lollobrigida – FDI).
Per il Governo sono intervenuti il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’incà, il Ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti e il Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia.

Read MorePrima pagina home page

L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.


I commenti qui sono chiusi.