Privacy PolicyCookie Policy Messaggio del Presidente Casellati in occasione della XXIX Giornata Mondiale della Libertà di Stampa – classicistranieri.org – L'informazione parlamentare

Messaggio del Presidente Casellati in occasione della XXIX Giornata Mondiale della Libertà di Stampa

Martedì 3 5 2022

“Una stampa libera, plurale e indipendente è alla base di ogni democrazia. Nella Giornata mondiale della libertà di stampa il mio pensiero va a giornalisti e operatori che sono caduti nel conflitto Russia-Ucraina e a tutti quelli che, in ogni parte del mondo per testimoniare la verità dei fatti, sono morti o sono stati arrestati e perseguitati”.

Lo ha dichiarato il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, in occasione della XXIX Giornata Mondiale della Libertà di Stampa.

“Ci sono in Italia ancora giornalisti sotto scorta perché hanno denunciato mafie e corruzione. È davvero inaccettabile. Il mio grazie va a tutti loro, sentinelle della libertà, che rischiano la loro vita per dare un contributo di conoscenza raccontando storie e fatti senza filtri”.

Ha concluso il Presidente Casellati.

Read Moresenato.it – Comunicati stampa del Senato

“L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, della licenza di tipo Creative Commons CC-BY indicata, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.”

È fatto divieto di utilizzare, riprodurre o distribuire le suddette informazioni testuali e gli anzidetti elementi multimediali in contesti che possano pregiudicare l’immagine, il decoro e il prestigio dell’Istituzione parlamentare, ovvero ledere il diritto all’immagine, all’onore, al decoro e alla reputazione delle persone ivi fotografate, riprese o citate.

L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione di alcuni dati può essere soggetta, ove ricorrano i presupposti previsti dalla legge, a condizioni diverse, quali il consenso delle persone fotografate, riprese o citate.


I commenti qui sono chiusi.