Privacy PolicyCookie Policy Senato&’Cultura celebra Roma – classicistranieri.org – L'informazione parlamentare

Senato&’Cultura celebra Roma

Giovedì 5 5 2022

Torna con un “Omaggio a Roma” Senato&’Cultura.
Il ventiduesimo appuntamento della rassegna realizzata in collaborazione con la Rai per valorizzare il patrimonio culturale italiano, celebrerà le eccellenze della Capitale: dall’arte al teatro, dalla musica al sociale e allo sport.
Il Presidente Casellati aprirà l’evento, nell’Aula di Palazzo Madama, il 7 maggio alle 11.30.
A condurre sarà Manuela Moreno.
Gli spazi musicali vedranno protagonisti la Big Fat Band, che con la cantante Elena Bonelli proporrà brani della tradizione romana, e poi il tenore Fabio Sartori, che interpreterà “E lucevan le stelle” da Tosca.
I momenti recitativi saranno affidati a Flavio Insinna e Francesca Reggiani: ci sarà un ricordo di Gigi Proietti, la lettura di alcuni testi di Trilussa e una parentesi di ironia “romanesca”.
Interverranno infine il sindaco della Capitale, Roberto Gualtieri, il Presidente dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù”, Mariella Enoc, e la leggenda del tennis Nicola Pietrangeli.
L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai 1.

MODALITÀ DI ACCREDITO STAMPA
Per accedere in Aula è necessario indossare la mascherina FFP2.
Le richieste di accredito dovranno essere inviate dai giornalisti all’indirizzo accrediti.stampa@senato.it.
Le richieste di fotografi e operatori radio-tv devono contenere i dati anagrafici completi e gli estremi del documento d’identità.
Per i giornalisti non iscritti all’Associazione Stampa Parlamentare, è necessario indicare il numero di tesserino dell’Ordine dei Giornalisti. Entrata dall’ingresso principale di Palazzo Madama.

Roma, 5 maggio 2022

Read Moresenato.it – Comunicati stampa del Senato

“L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, della licenza di tipo Creative Commons CC-BY indicata, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.”

È fatto divieto di utilizzare, riprodurre o distribuire le suddette informazioni testuali e gli anzidetti elementi multimediali in contesti che possano pregiudicare l’immagine, il decoro e il prestigio dell’Istituzione parlamentare, ovvero ledere il diritto all’immagine, all’onore, al decoro e alla reputazione delle persone ivi fotografate, riprese o citate.

L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione di alcuni dati può essere soggetta, ove ricorrano i presupposti previsti dalla legge, a condizioni diverse, quali il consenso delle persone fotografate, riprese o citate.


I commenti qui sono chiusi.