Privacy PolicyCookie Policy D.L. 173/2022 Riordino delle attribuzioni dei miinisteri – classicistranieri.org – L'informazione parlamentare

D.L. 173/2022 Riordino delle attribuzioni dei miinisteri

Il decreto-legge n. 173 del 2022 interviene in materia di riordino delle attribuzioni dei ministeri. 
Il provvedimento stabilisce le nuove denominazioni e competenze di cinque ministeri: il Ministero dello sviluppo economico diventa Ministero delle imprese e del made in Italy; il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste; il Ministero della transizione ecologica, Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica; il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; il Ministero dell’istruzione, Ministero dell’istruzione e del merito.
Inoltre, il decreto apporta alcune modifiche alla disciplina della governance del PNRR. Vengono poi istituiti il Comitato interministeriale per il made in Italy nel mondo (CIMIM), la Struttura di supporto e tutela dei diritti delle imprese e il Comitato interministeriale per le politiche del mare.
Infine, si interviene sulle funzioni di Governo dell’Autorità delegata ai servizi di informazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *